Trekking, Città e Cultura

Natura e uomo da tempo ormai convivono, a volte in modo perfetto, altre un po’ meno. Queste uscite propongono di unire la natura alla cultura, andando a visitare luoghi affascinanti da entrambi i punti di vista.

Trieste e il Carso Triestino
La Val Rosandra, il sentiero Rilke, le terre rosse delle doline, il bianco del Ciglione Carsico. Una tavolozza cromatica che lo scrittore Silvio Benco chiama: “ Gli autunni rossi delle costiere sul mare”.
Durata: 2 /3 giorni
Itinerario: visita alla città – Parco del Castello di Miramare – Sentiero ferrovia dismessa – S. Antonio in Bosco
Note: per la visita alla città ci sarà una Guida Turistica
Pernottamento: in albergo
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Parma e i Castelli di Matilde
La media Val d’Enza è una delle più belle vallate dell’Appennino emiliano. L’ambiente unisce le sue attrattive al cospicuo patrimonio monumentale, legato in gran parte alla memoria di Matilde di Canossa che su questi colli aveva fortificato il cuore del suo vasto ducato.
Durata: 2 /3 giorni
Itinerario: Visita alla città – Ciano d’Enza – Rocca di Rossena – Castello di Canossa – Riserva di Campotrera
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Pernottamento: in albergo
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Urbino, il Conero e Frasassi
Come la prua di una nave, o il dorso di un possente cetaceo, il monte Conero solca il mare delle dolci colline picene, scuro di boschi che contrastano con gli ocra, i gialli e le mille tenui sfumature della coltivatissima campagna marchigiana.
Durata: 2 /3 giorni
Itinerario: visita della città – Sirolo – Fosso di San Lorenzo – Casa del Polacco – Monte Conero – Sirolo – Grotte di Frasassi
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Pernottamento: in albergo
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Ravenna (o Ferrara) e il Delta del Po
Detto il “dolce gigante”, il Po, il fiume più lungo d’Italia, con i suoi 650 chilometri attraversa la pianura Padana fino all’Adriatico, dove sfocia a delta, dando vita ad una delle più vaste zone umide europee e del Mediterraneo.
Durata: 2 /3 giorni
Itinerario: visita della città – navigazione fino alla foce del Po – Museo Regionale della Bonifica – visita alla riserva o all’Abbazia
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Pernottamento: in albergo
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Verona di Romeo e Giulietta e i Monti Lessini
“Non c’è mondo per me al di la delle mura di Verona: c’è solo purgatorio, c’è tortura, lo stesso inferno; bandito da qui, è come se fossi bandito dal mondo e l’esilio dal mondo vuol dire morte. E quindi dire esilio è dire morte con altro termine, falso ed improprio; e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un’ascia d’oro, e sorridi del colpo che m’uccide.” (William Shakespeare, Romeo e Giulietta, atto III, scena III)
Durata: 1/2 giorni
Itinerario: visita alla città – Castel San Pietro – Poiano – escursione sui Monti Lessini
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Pernottamento: in albergo
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Genova del ‘600, tra Mura e Forti
Genova, “La Superba”. Una città che per Secoli è stata anche la capitale dell’omonima repubblica, oggi un punto si snodo marittimo e commerciale. Un trekking per visitare le mura che nel passato la racchiudevano e proteggevano, per visitare i vicoli storici e le terre che ci porteranno sulle colline, a dominarla.
Durata: 1 giorno
Itinerario: visita alla città – visita dei Forti – Porto antico
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori

Firenze, Siena e le Colline Toscane
Arte, storia e paesaggio. Non si può parlare della Toscana in altri termini; in questo luogo l’uomo ha saputo sfruttare al meglio le proprie capacità per costruire opere famose nel mondo, senza mai intaccare la bellezza dell’ambiente naturale che lo circondava. Un trek per scoprire tutto quello che la Toscana più regalare, due delle città più belle d’Italia e il fascino delle colline appenniniche.
Durata: 3/5 giorni
Itinerario: visita alle città – trek lungo i sentieri del Chianti
Note: la visita all’interno della città sarà effettuata con una Guida Turistica Abilitata
Periodo: tutto l’anno
Rivolto alle Scuole Medie e Superiori